Estemporanee


Vai ai contenuti

LE ESTEMPORANEE SICILIANE

I COMUNI CHE ORGANIZZANO NEI LORO PAESI LE ESTEMPORANEE, POSSONO MANDARE TUTTO IL MATERIALE PUBBLICITARIO, AL FINE DI ESSERE PUBBLICATO SU QUESTO SITO.
________________________________________________________

en plain air

In una situazione socio-culturale come quello attuale, solitamente disattento nei confronti della cultura in generale, e dell'arte in particolare che spesso è considerata alla stregua di un'attività quasi superflua.
L'arte è ormai decaduta perché molti mestieranti hanno invaso le gallerie d'arte con quadri repliche, per mancanza di stili interessanti, ma soprattutto per l'invasione di stampe seriali di ottima qualità.
L'arte dovrebbe essere, essenziale per la formazione e la crescita dell'individuo, per questo si è voluto creare, in molti paesi della Sicilia, un momento di unione artistica pittorica aperta a tutti i pittori siciliani che hanno la voglia di confrontarsi.
Diverse sono le estemporanee già quelle realizzate in Sicilia nel 2009 e altre sono in fase di realizzazione e progettazione, grazie all'interessamento di alcune associazioni artistiche o private oppure da qualche pittore con spirito d'iniziativa.
Inseriti sempre in un ambiente di straordinaria bellezza naturale, le estemporanee permettono ai pittori partecipanti di scoprire gli angoli più belli dei paesi per trasferirli poi con qualsiasi tecnica pittorica sulle loro tele, con il preciso intento di riacquistare la magnifica e atavica sensazione di simbiosi con la natura.
L'estemporanea permette ai pittori di mettersi in gioco un confronto diretto di differenti stili e scuole di pensiero, diverse culture, differenti punti di vista dello stesso soggetto, dello stesso paese, dello stesso territorio.
A volte l'antagonismo tra i partecipanti diventa esasperato, e la giuria a difficoltà ad assegnare i premi acquisto delle opere.
Ogni quadro è un figlio da difendere a qualsiasi costo anche davanti ad un evidente opera scadente, e così il gioco è fatto, gli artisti vorrebbero diventare unici giudici della stessa manifestazione, non calcolando mai che a vincere, è sempre l'arte, i colori, il disegno e la voglia di stare insieme.

In ogni estemporanea che si rispetti non c'è mai la totale approvazione della valutazione delle opere scelte dalla giuria, che ha volte, è qualificata e a volte no, ma e giusto registrare che spesso la scelta degli amministratori coinvolti nella giuria, azzecchino sempre le valutazioni delle opere premiate che spesso sono quelle che il pubblico stesso apprezza.
S. Tartamella


Una pittrice durante l'esecuzione di un opera.
F. Guzzo ha partecipato all'estemporanea di Scillato,
eccola mentre dipinge uno dei piccoli ponti dove scorre
l' acqua che nei secoli scorsi alimentava dei mulini.
L'opera si è classificata al terzo posto nell'edizione 2009.

Galleria Emiroarte - 90133 Palermo (PA)
Via Giacalone, 29
Tel. 091 334188 - Cell. 347.3530035

Indirizzo E-mail emiroarte@libero.it




le estemporanee della sicilia | rmgprogresso@gmail.com

Torna ai contenuti | Torna al menu